Gli utenti iscritti alle biblioteche dell'Ateneo possono prenotare, prendere in prestito o rinnovare il prestito dei documenti.

Il servizio di prestito è finalizzato a fornire documenti della biblioteca agli utenti per l’uso esterno, in base a quanto previsto dai regolamenti delle singole biblioteche.

Per verificare la disponibilità dei documenti e individuare la biblioteca a cui rivolgersi, è possibile utilizzare i cataloghi online e gli altri servizi di ricerca.

Per prenotare documenti già in prestito ad altri utenti o per prorogare un proprio prestito è possibile utilizzare anche le apposite funzioni del catalogo online.

Dal 16 gennaio 2017 è in vigore il Regolamento di Ateneo sulla durata del prestito dei beni bibliografici e conseguenze (emanato con Decreto Rettorale del 15/07/2016 e pubblicato sul Bollettino Ufficiale n. 238 del 15/09/2016, pp. 49-51), che fissa per tutte le biblioteche le medesime durate del prestito e dell’eventuale proroga per alcune tipologie di materiali, e stabilisce nuove modalità comuni di sospensione o disabilitazione dal prestito degli utenti in seguito a ritardi nella riconsegna.