L'obiettivo del progetto è di confrontare le politiche bibliotecarie a livello cittadino coinvolgendo le principali istituzioni pubbliche e private a cui fanno capo le biblioteche di Bologna (Università, Comune, Regione e Città Metropolitana) con l'intento di offrire all’utenza cittadina – pur rispettando la mission specifica di ciascuna istituzione - un insieme di servizi improntati ad una logica e ad una visione comune, coordinata e condivisa.

Con l'avvio delle attività del Piano Strategico Metropolitano, nel giugno del 2013, questa iniziativa, coerentemente con le finalità di quest'ultimo, è confluita nel progetto "Il sistema metropolitano delle biblioteche e degli archivi" con i seguenti obiettivi:

  • Condividere la visione delle biblioteche pubbliche e private sul territorio metropolitano come punti d'accesso al patrimonio informativo visto come un insieme virtualmente unico, indipendentemente dall'appartenenza istituzionale e dalla localizzazione;
  • Coordinare lo sviluppo delle raccolte ed integrare i servizi attraverso la progettazione condivisa e la cooperazione tra le diverse tipologie di biblioteche;
  • Generare nuovi patti formali ma non gerarchici e nuovi livelli di cooperazione tra istituzioni pubbliche e private, tra biblioteche di ogni tipologia;
  • Valorizzare la dimensione sociale delle biblioteche come luoghi d'incontro e di cittadinanza nella prospettiva della formazione permanente, dell'accesso alla cultura, dell'inclusione sociale e digitale, e del welfare della persona;
  • Adeguare la localizzazione delle biblioteche e l'organizzazione degli spazi alle trasformazioni del territorio e della popolazione.

All'interno del progetto a partire dal 5 ottobre 2016 si è dato l'avvio alla sperimentazione del servizio di Prestito circolante.

 

Durata del progetto

Il progetto, avviato nel 2012, è tutt'ora in corso.

 

Gruppo di lavoro

  • Guglielmo Pescatore - Presidente Sistema Bibliotecario di Ateneo
  • Daniele Donati e Pierangelo Bellettini - Presidente e Dirigente Istituzione Biblioteche del Comune di Bologna
  • Fabrizia Benedetti - membro del CdA Istituzione Biblioteche del Comune di Bologna
  • Laura Venturi - Dirigente Servizio Cultura e Pari Opportunità - Città Metropolitana
  • Alessandro Zucchini - Direzione Istituto beni artistici, culturali e naturali
  • Annamaria Tagliavini - Direttrice Biblioteca Italiana delle Donne
  • Siriana Suprani - Direttrice  Fondazione Gramsci
  • Luca Alessandrini - Direttore Istituto Parri
  • Andrea Bacchi - Fondazione Zeri
  • Federica Rossi - Responsabile Biblioteca Dipartimento Ficlit
  • Giordano Vignali - IBC
  • Daniela Schiavina - Biblioteca d'Arte e di Storia San Giorgio in Poggiale

 

Presidenza

Dal 2012 a novembre 2015, Prof. Fulvio Cammarano. Dal gennaio 2016 in poi Prof. Guglielmo Pescatore.

 

Coordinamento tecnico

Alina Renditiso