AlmaDL mette a disposizione e cura la gestione della piattaforma software e della grafica.

AlmaDL mette a disposizione e cura la gestione della piattaforma software per la pubblicazione online delle riviste preoccupandosi di garantire la piena funzionalità e la stabilità del servizio nonché la persistenza e la fruibilità nel tempo dei contenuti.

Facili procedure online, analoghe a quelle dell’auto-archiviazione nei depositi istituzionali di Ateneo, consentono l’invio dei contributi alle redazioni da parte degli autori. La stessa piattaforma, inoltre, consente alle redazioni di gestire tutto il flusso editoriale dalle procedure di peer-review alla pubblicazione dei contenuti pubblicati su web.

I software utilizzati sono “open source”. Si basano su standard internazionali che consentono il recupero delle informazioni attraverso motori dedicati e generalisti (ad esempio Oaister e Google) e lo sviluppo di servizi avanzati per il mondo della ricerca in grado di raccogliere, analizzare e collegare le citazioni da e di ciascun documento o fornire nuove sofisticate misure di impatto. Il motore di ricerca interno alla piattaforma genera in modo automatico gli indici degli autori e dei titoli dei contributi pubblicati e consente la ricerca libera per parola in tutti i contributi archiviati. Attualmente viene utilizzato il software open source OJS sviluppato nell'ambito dello Public Knowledge Project a cui partecipano British Columbia University, Simon Fraser University Library e Stanford University.

La grafica può essere personalizzata a cura delle redazioni o ci si può avvalere del layout standard proposto da AlmaDL.