AMS Tesi di Laurea è il deposito istituzionale per pubblicare le tesi di Laurea.

A cosa serve AMS Tesi di Laurea?

 AMS Tesi di Laurea è l'archivio istituzionale che ha come obiettivo la valorizzazione in rete delle tesi di laurea triennali e magistrali discusse presso l'Università di Bologna.  

I singoli Corsi di Studio o le Scuole che hanno deliberato di aderire al servizio hanno a disposizione un archivio digitale che consente loro di:

  • gestire correttamente le autorizzazioni richieste dal diritto d'autore e le licenze di distribuzione in rete dei contenuti
  • attuare le necessarie tutele dei contenuti, concordando il livello di accesso più adatto per le singole tesi (accesso solo utenti istituzionali, accesso libero, accesso libero posticipato)
  • catalogare in modo semplice e efficace le tesi grazie alla cattura automatica dei metadati descrittivi già presenti nei sistemi informativi dell'Ateneo
  • archiviare in un unico luogo le tesi dei propri studenti recuperandole facilmente grazie alle funzioni di ricerca e di browsing 
  • effettuare link da altre pagine web o portali grazie al fatto che le singole tesi e le "viste" per relatore, anno, corso di studi e scuola sono identificate da URL permanenti
  • valorizzare in rete il lavoro degli studenti grazie alla facilità con cui i contenuti dell'archivio sono indicizzati dai motori di ricerca aumentando l'attrattiva della didattica dell'Ateneo (l'archivio è indicizzato da Google e Worldcat)

I vantaggi per i laureati sono molti. Scegliere di pubblicare la propria tesi nell'archivio istituzionale consente di:

  • valorizzare il proprio lavoro pubblicando la tesi con l'Università di Bologna
  • incrementare il proprio impatto e attrattiva verso aziende e datori di lavoro grazie alla visibilità offerta dal sito istituzionale indicizzato da motori di ricerca e cataloghi internazionali
  • garantire nel tempo l'accesso e la tracciabilità in rete del proprio lavoro

 

Chi può depositare?

I laureandi dei Corsi di Studio o delle Scuole che hanno aderito formalmente all'archivio. I laurendi di alcuni docenti che hanno fatto richiesta di valorizzare in rete le tesi dei propri studenti. Si prega di fare riferimento ai portali web istituzionali dei propri corsi di studio per verificare la possibilità di depositare la tesi.

 

Cosa si può depositare?

Deve essere depositato l'elaborato finale della tesi triennale o magistrale nella sua versione definitiva e approvata dal relatore  completo di frontespizio istituzionale e conforme a quello depositato per fini amministrativi presso le segreterie. Il file della tesi deve essere depositato in formato PDF (possibilmente PDF/A) libero da protezioni in modo da consentirne la conservazione e l'indicizzazione.

La tesi non deve contenere parti tutelate dal diritto d'autore per le quali non si è ottenuta espressa autorizzazione, dati personali e sensibili, dati e informazioni tutelati da confidenzialità e segreto industriale.

Se la tesi contiene riferimenti a scoperte o idee che si intendono oggetto di futuro brevetto è necessario ritardare la divulgazione o la pubblicazione fino a che il brevetto non sarà registrato.   

 

Chi può accedere ai documenti?

Il livello di accesso e la licenza da associare alla tesi viene scelta dal laureando in accordo con il proprio relatore che dovrà approvarlo prima della pubblicazione. Il relatore potrà modificare il livello di accesso solo in senso più restrittivo. La tesi potrà essere resa disponibile:

  • a tutti gli utenti di Internet nel caso venga scelto l'accesso pubblico
  • a tutti gli utenti di Internet dopo un periodo di chiusura temporanea (embargo)
  • agli utenti Unibo: studenti, docenti, ricercatori, personale tecnico-amministrativo dell' Università di Bologna in possesso di credenziali istituzionali di Ateneo

 

A cosa servono le licenze?

Oltre a indicare le tipologie di lettori della tesi è necessario specificare come possono utilizzare la tesi e quali sono i diritti loro concessi. Il servizio propone due licenze del tipo Creative Commons e una licenza ad hoc. Le licenze Creative Commons (CC) sono universalmente utilizzate per condividere contenuti in Internet. Sono molto semplici da comprendere perchè sono identificate da un'icona, una spiegazione in linguaggio non tecnico e corredate dal documento legale. Le licenze CC proposte sono fra quelle più restrittive, obbligano alla attribuzione dell'autore,  vietano gli utilizzi direttamente e indirettamente commerciali, vietano la realizzazione di opere direttamente derivate dalla tesi come le traduzioni, oppure costringono la ridistribuzione gratuita con lo stesso tipo di licenza.Le licenze proposte per le le tesi di laurea sono quindi le seguenti:

  • €Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 (CC- BY- NC- SA)
  • E’ consentito salvare e stampare una copia della tesi per scopo di studio personale, per ricerca  e per l’insegnamento, purché senza finalità di lucro, a condizione che sia fatta appropriata citazione dell’autore della tesi. Tutti gli altri diritti sono riservati in capo all’autore.

 

Un po' di storia

I Corsi di Laurea specialistica in Ingegneria per l’ambiente e il territorio e in Ingegneria Civile hanno promosso il progetto AMS Tesi di Laurea realizzato dal DISTART in collaborazione con AlmaDL e il Coordinamento dell’Area Scientifico-tecnica e il Settore Ingegneristico del Sistema Bibliotecario di Ateneo.

Il progetto, avviato in via sperimentale nella sessione di laurea di giugno 2007, ha promosso la realizzazione di un Deposito Istituzionale di Ateneo per la raccolta, la gestione bibliografica, la scoperta e la fruizione online delle tesi di laurea in formato elettronico.